L’evidenza scientifica in medicina del lavoro: studio meta-analitico sulla sindrome del burnout / Scientific evidence in occupational health: meta-analytical study of the burnout syndrome

Main Article Content

G. Tomei
M.E. Cinti
T. Palitti, et al.

Keywords

Abstract

Secondo la maggior parte degli autori di letteratura scientifica, il burnout è descritto come una sindrome multi-dimensionale in cui coesistono tre elementi: esaurimento emotivo, depersonalizzazione e mancata realizzazione personale. Dal momento che l’attenzione verso questo fenomeno è in aumento, con numerosi articoli pubblicati nella letteratura scientifica degli ultimi anni, lo scopo del nostro lavoro è stato quello di valutare l’evidenza scientifica ad oggi presente su questo argomento attraverso l’applicazione del modello meta-analitico. La meta-analisi permette di combinare in un unico indice sintetico, denominato Dimensione dell’Effetto, i risultati di diversi studi condotti sullo stesso argomento. A tal fine sono stati individuati e valutati tutti gli studi controllati sul burnout ed abbiamo trovato che quaranta articoli soddisfacevano i criteri di inclusione della nostra meta-analisi per un totale di 2.031 casi di burnout confrontati con 1.950 controlli. Il dato più importante emerso da questa metanalisi sta nell’aver evidenziato come emerga dai risultati una forte disparità nella modalità dell’individuazione dei soggetti con burnout. Questo problema sottolinea la mancanza di una definizione univoca del burnout come entità clinica a sé stante e consequenzialmente anche di modalità procedurali condivise per l’accertamento della sua presenza. Ciò comporta eterogeneità tra gli studi che riduce sensibilmente la possibilità di sovrapporre gli stessi e di generalizzare i risultati ottenuti.

Scientific evidence in occupational health: meta-analytical study of the burnout syndrome
Background: According to scientific literature, burnout can be described as a multi-dimensional syndrome with three fundamental dimensions: emotional exhaustion, depersonalization and reduced personal accomplishment. Objectives: Since attention for this phenomenon is increasing, with a large number of articles published in scientific journals in recent years, we set out to evaluate the scientific evidence on this topic by applying the meta-analytical method. Methods: All comparative studies performed on burnout were identified and examined in order to compute the Effect Size of the results. Forty studies complied with the inclusion criteria of this analysis for a total of 2.031 burnout cases versus 1.950 controls. Results: Our results revealed a significant disparity in the methods of selecting subjects with burnout. This problem emphasizes the lack of a standardized definition of burnout as a univocal clinical entity and, consequently, the lack of a unanimously agreed procedure for the identification of patients to be included in this diagnostic category. Conclusions: The wide heterogeneity between studies thus considerably reduces the possibility of comparing them and generalizing the results.
Abstract 130 | PDF (Italiano) Downloads 1