Metodo Ocra: messa a punto di una nuova procedura per l’analisi di compiti multipli con rotazioni infrequenti / Ocra Method: development of a new procedures for analysis of multiple tasks subject to infrequent rotation

Main Article Content

E. Occhipinti
D. Colombini
M. Occhipinti

Keywords

Abstract

Il metodo Ocra per la valutazione del rischio connesso ai movimenti ripetuti degli arti superiori, si articola in due diversi strumenti:Checklist Ocra ed Indice Ocra. Per entrambi gli strumenti, nei diversi aggiornamenti riportati nella letteratura internazionale, sono state previste apposite procedure di calcolo per l’analisi di più compiti ripetitivi svolti dallo stesso gruppo di lavoratori (Multitask analysis). Tali procedure sono state finora basate su di un approccio definibile come “medio ponderato per il tempo” che appare comunque appropriato laddove le rotazioni tra i compiti siano assai frequenti, ad esempio almeno una volta l’ora (o per periodi ancora più brevi); in questi scenari infatti, può essere ipotizzato che esposizioni “elevate” siano in qualche modo compensate da esposizioni più basse che si alternano fra di loro in tempi assai ravvicinati. Al contrario, laddove la rotazione tra i compiti sia meno frequente (ad esempio una volta ogni 1,5 o più ore), l’approccio“medio ponderato per il tempo” potrebbe risultare in una sottostima del livello effettivo di esposizione (per via dell’effetto di appiattimento dei picchi di esposizione). Per questi scenari risulta più realistico il ricorso ad un approccio alternativo basato sul concetto del “compito più sovraccaricante come minimo”. Quest’ultimo approccio è già stato definito ed applicato nel metodo del NIOSH per l’analisi di compiti multipli (in sequenza) di sollevamento e, data la disponibilità, recentemente definita, nel metodo Ocra, di moltiplicatori di durata più dettagliati (praticamente con un DuM per ogni ora incrementata di durata dei compiti ripetitivi), è divenuto possibile dettagliare una particolare procedura di calcolo tanto dell’ indice Ocra che dello score della Checklist destinata all’analisi di due o più compiti ripetitivi laddove le rotazioni siano poco frequenti ( rotazioni ogni1,5 ore o più). Il risultato di questo approccio sarà, come minimo, equivalente all’indice Ocra del compito più sovraccaricante considerato per la sua effettiva durata e, come massimo, uguale all’indice Ocra dello stesso compito considerato però (solo in via teorica) per la durata complessiva di tutti i compiti ripetitivi esaminati. Una speciale procedura consente di stimare esattamente l’indice effettivo all’interno del range di valori compresi tra il minimo ed il massimo.Gli indicatori ricavati con questa procedura saranno definiti rispettivamente complex Ocra Index (cOCRA) e complex Checklist score (cCHESCO).

Ocra Method: development of a new procedure for analysis of multiple tasks subject to infrequent rotation
In the Ocra methods (Ocra index and Ocra Checklist), when computing the final indices (Ocra index or checklist score), in the case of more than one repetitive task a “traditional” procedure was already proposed, the results of which could be defined as “time-weighted average”. This approach appears to be appropriate when considering rotations among tasks that are performed very frequently, for instance almost once every hour (or for shorter periods). However, when rotation among repetitive tasks is less frequent (i.e. once every 11⁄2 or more hours), the “time-weighted average” approach could result in an underestimation of the exposure level (as it practically flattens peaks of high exposures). For those scenarios an alternative approach based on the “most stressful task as minimum” might be more realistic. This latter approach has already been included in the NIOSH approach for multiple sequential lifting tasks and, given the recent availability in the Ocra method of more detailed duration multipliers (practically one different DuM for each different step of one hour of duration of the repetitive task), it is now possible to define a particular procedure to compute the complex Ocra Multitask Index (cOCRA) and the complex Checklist Score (cCHESCO) for the analysis of two or more repetitive tasks when rotations are infrequent (rotations every 11⁄2 hours or more). The result of this approach will be at least equal to the index of the most stressful task considered for its individual daily duration and at the most equal to the index of the most stressful task when it is (only theoretically) considered as lasting for the overall daily duration of all examined repetitive tasks.

Downloads

Download data is not yet available.
Abstract 243 | PDF (Italiano) Downloads 1