Cancerogenicità da silice: descrizione di un caso clinico / Silica carcinogenicity: description of a clinical case

Main Article Content

M. Bellia
A. Ferrara
S. Bellia, et al.

Keywords

Abstract

Fino ai primi anni ottanta la convinzione generale dei ricercatori era che non esistesse alcuna relazione tra esposizione a silice e tumori polmonari nonostante fossero state fatte alcune segnalazioni in merito. Successive conferme sono giunte da ricerche su animali da esperimento al punto che la IARC nel 1997 ha modificato la classificazione dei cancerogeni inserendo la silice direttamente nel Gruppo 1, cancerogeno per l’uomo. Questo ha fatto modificare l’approccio assicurativo alle malattie professionali da silice creando un’attenzione maggiore nei confronti delle neoplasie polmonari connesse alla pneumoconiosi. Nel nostro lavoro, dopo una introduzione sulla cancerogenicità della silice, viene descritto il caso clinico di un lavoratore del settore ceramica di anni 69, indennizzato per silicosi sin dal 1969, a cui alla fine del 2005, in fase di aggravamento su domanda, è stato riconosciuto dall’INAIL come malattia professionale un adenocarcinoma polmonare. La diagnosi ed il riconoscimento sono stati fatti previa valutazione dei livelli di esposizione, attraverso l’analisi delle indagini ambientali effettuate nel passato, e l’andamento delle visite di revisione succedutesi nel corso degli anni, che hanno confermato l’esposizione professionale e la diagnosi di silicosi. In conclusione i dati in nostro possesso permettono di affermare che il nesso causale con la neoplasia è più probabile per la presenza di silicosi che non per l’esposizione professionale a silice.

Silica carcinogenicity: description of a clinical case
Background: Until the early 1980’s there was a general consensus that no relationship existed between occupational silica exposure and lung cancer, in spite of a number of reports to the contrary. Confirmation arrived later from animal experiments and in 1997 the IARC modified its carcinogenic agents classification to include silica in group 1, human carcinogens. This fact brought about a change in insurance practice regarding occupational diseases due to silica, with greater attention dedicated to pneumoconiosis-related lung cancers.Objective: To describe a clinical case of lung cancer due to occupational exposure to silica in a worker of a ceramics industry already receiving compensation for silicosis. Methods: Diagnosis and recognition of the occupational origin of the disease were achieved via assessment of exposure to silica in the past and review of the medical examinations over the years. Results: The pathogenesis and the causative relationship between pneumoconiosis and cancer is debated and lung cancer was recognized as an occupational disease. Conclusions: It is concluded that a causative relationship can exist more due to the presence of silicosis than due to occupational exposure to silica.

Downloads

Download data is not yet available.
Abstract 90 | PDF (Italiano) Downloads 0