Variazioni degli acidi grassi plasmarici in concomitanza di eventi infiammaroei nelle bovine da latte

Main Article Content

E. Trevisi
G. Bertoni
P. Risè
C. Galli

Keywords

Abstract

Riassunto
Gli acidi grassi (AG) ω6 ed ω3 a lunga catena sono coinvolti nella regolazione dei processi infiammatori, e pertanto si è valutata questa relazione in soggetti retroattivamente selezionati lontani dal parto: 7 con infiammazioni (4 con mastite e 3 con febbre-gonfiori agli arti) e 7 sani. Per ogni soggetto ammalato sono stati scelti 3 campioni di plasma (prima, durante e post recupero) sui quali è stato valutato un ampio profilo metabolico ed analizzato il profilo degli AG. Inoltre, sono stati controllati ingestione di alimenti, stato di salute e di ingrassamento, temperatura rettale e produzione di latte. Come atteso, si sono evidenziate le tipiche variazioni indotte dall’infiammazione: febbre, calo d’ingestione e di latte, aumento delle proteine plasmatiche positive di fase acuta e calo di quelle negative. Tra gli AG è stato osservato il calo degli ω6; l’aumento di saturi, monoinsaturi e dei rapporti ω3/ω6 e acido arachidonico/precursori. Dopo l’infiammazione, il contenuto di AG plasmatici è diminuito, in relazione con il calo delle lipoproteine, ed il profilo ha recuperato la precedente composizione. Non sono emerse variazioni importanti fra soggetti sani ed ammalati o fra questi durante il fatto infiammatorio. Per contro, il basso contenuto in ω3 (totali e a lunga catena) dei soggetti del presente studio vs bovine di allevamenti con bassa incidenza di patologie merita ulteriori approfondimenti.

Changes of plasma fatty acids during inflammatory events in dairy cows
Summary
The long chain ω6 and ω3 fatty acids are involved in the regulation of inflammatory processes. To study this relationship, 7 ill (4 with and 3 without mastitis) far from calving and 7 healthy cows were retrospectively selected. On 3 plasma samples (before, during and after inflammation) of each cow, extensive metabolic and fatty acid profiles were determined. Feed intake, health status, rectal temperature, milk yield and body condition score were also regularly measured. As expected, the typical changes of inflammation were induced (e.g. fever, reduction of feed intake and milk yield; plasma rise of the positive acute phase proteins and reduction of the negative ones). As to plasma fatty acids, ω6 were reduced, while saturated, monounsaturated, ω3/ω6 ratio and arachidonic acid/precursors ratio were increased. After inflammation, the plasma fatty acid content was reduced, according to the lipoprotein changes, and their profile recovered the previous composition. Thus, any important change appeared during inflammatory events as well as between healthy and ill cows; on the contrary the lower content of ω3 (total or with long chain) in some herds with inflammations vs herds characterized by a low incidence of diseases, needs further investigations.

Downloads

Download data is not yet available.
Abstract 140 | PDF (Italiano) Downloads 78